Quanti caffè si possono bere in un giorno?

Molti, sopratutto gli amanti, i domandano quanti caffè si possono bere in un giorno. Facciamo un po’ di chiarezza.

Innanzitutto, vi è bisogno di precisare che quello che può far male è la caffeina. Cos’è? È un componente farmacologico, presente in molti alimenti come il tè e appunto il caffè. È un composto stimolante, tra i più utilizzati in tutto il mondo, perché favorisce il rilascio di due ormoni: l’adrenalina e la noradrenalina.

Favorisce inoltre l’aumento del metabolismo corporeo, della frequenza cardiaca, della pressione arteriosa e del numero di atti respiratori. Non è tutto oro ciò che luccica perché la caffeina riduce l’assorbimento della vitamina b12, del calcio, del ferro e anche della creatina. Inoltre la troppa assunzione di questa sostanza può portare a una intossicazione che causa una eccitazione smodata, nervosismo, insonnia e tachicardia.

Quindi, quanti caffè si possono bere in un giorno?

Secondo le stime, si pensa che la dose ottimale di assunzione di caffè giornaliera è intorno alle tre tazze d’espresso. Questo è dovuto dal fatto che in una sola tazza d’espresso sono contenute circa 85mg di caffeina. Quindi in una sola giornata si può arrivare a circa 300mg di caffeina.

Curiosità su quanti caffè si possono bere in un giorno

Il caffè è altamente sconsigliato per chi ha:

  • ulcera peptica;
  • dispepsia;
  • gravidanza;
  • gastriti ipersecretive
  • malattia da reflusso

La caffeina, non è letale per l’uomo se assunta in dosi ridotte, tuttavia è bene evitare di superare la dose di caffè che si possono bere in un giorno. È bene però ricordare che la quantità assunta varia anche in base alla tipologia di preparazione è per questo motivo che il numero di tazze giornaliero può variare sensibilmente Infine l’ultima curiosità: masticare uno o due chicchi di caffè al giorno aiuta a purificare l’alito dopo un pasto abbondante!