Nicaragua Matagalpa

Matagalpa: questa parola identifica una regione del Nicaragua dove vengono prodotti caffè di qualità tra cui il nostro Nicaragua Matagalpa.

L’area di Matagalpa si trova al nord della nazione, dove le vette delle montagne raggiungono i 2000 metri d’altezza. Il caffè che viene prodotto contribuisce per circa il 30% all’intera esportazione nazionale di generi alimentari.

Nella regione la pianta del caffè è stata importata, inizialmente a scopo decorativo, intorno al 1750 e solo in seguito a scopo commerciale, e quindi con una vera e propria produzione nel 1840.
Il gusto che esce dalla produzione delle arabiche nicaraguensi è dovuto alle condizioni naturali molto favorevoli alla crescita della pianta: un terreno vulcanico fertile, un clima tropicale molto umido e una vegetazione rigogliosa.

In Nicaragua, proprio per le motivazioni descritte sopra, le piante di Coffea Arabica possono raggiungere gli 8/10 metri di altezza.

Le bacche crescono a grappoli e hanno maturazioni molto differenti. Per tale motivo viene raccolto a mano dai contadini che selezionano le drupe di caffè con minuziosità. Le bacche devono essere rosse e mature.

Il Nicaragua Matagalpa della Bazzara Espresso è un esemplare di signorilità, sia nella sostanza che nella forma. La corposità mandorlata della caffè cede il passo all’amabilità della frutta matura dolce e fragrante.
Prodotto nella varietà arabica Caturra Bourbon, il Nicaragua Matagalda è prodotto ad altitudini comprese tra i 1500 e i 2000 metri di altezza.